In campagna

Dalla terra alla spiga

SELEZIONE DEL SEME

Selezioniamo le varietà di grano duro che meglio si esprimono nel nostro territorio e nel processo di pastificazione Mancini. Contribuiamo allo studio e allo sviluppo naturale di nuove varietà di grano duro in collaborazione con l’agronoma esperta di cereali Oriana Porfiri, in una regione storicamente all’avanguardia nel campo della ricerca sui cereali.

GESTIONE DEI CAMPI

Studiamo accuratamente le caratteristiche di ogni terreno per scegliere il tipo di lavorazione più idoneo, rispettando i tempi della natura. In un territorio vocato alla coltivazione dei cereali, seminiamo il nostro grano in rotazione con colture miglioratrici (erba medica, trifoglio, favino, pisello, cece) o da rinnovo (girasole, colza) per migliorare ogni anno la fertilità della terra. Visita la mappa dei nostri campi in aggiornamento per ogni annata agraria.

BPA

La BPA è l’insieme di regole che applichiamo per una gestione ecocompatibile e sostenibile delle nostre attività agricole, al fine di produrre una materia prima della più alta qualità e salubrità col minor impatto ambientale possibile.

TREBBIATURA

Raccogliamo il nostro grano ogni anno in estate solo al naturale raggiungimento della piena maturazione e del giusto grado di umidità, per una migliore conservazione. L’impiego delle macchine trebbiatrici più avanzate ci consente di analizzare in tempo reale i parametri di qualità del chicco.

STOCCAGGIO A FREDDO

Il grano trebbiato viene pulito e stoccato con la tecnica del freddo portandolo alla temperatura di 18°C, ideale per inibire l’azione degli insetti e delle muffe senza ricorrere all’utilizzo di agenti chimici. I chicchi delle diverse varietà vengono miscelati in unico blend che caratterizzerà l’annata della pasta.

La trasformazione in pasta

Un processo produttivo tra tradizione e modernità

MOLITURA

I chicchi di grano vengono macinati fino a diventare semola della granulometria adatta al metodo di pastificazione Mancini. La molitura viene effettuata costantemente durante il corso dell’anno e questo ci consente di produrre pasta sempre con semola fresca, aspetto chiave per ottenere un prodotto dallo spiccato profumo e sapore di grano.

TRAFILATURA IN BRONZO

Per ogni formato di pasta viene progettata e realizzata una specifica trafila in bronzo di forma circolare. Il bronzo aumenta sia la porosità che la rugosità della pasta e, quindi, la sua capacità di trattenere la salsa. La forma circolare della trafila garantisce una distribuzione uniforme all’impasto che l’attraversa, assicurando una consistenza omogenea alla pasta ottenuta.

ESSICCAZIONE A BASSA TEMPERATURA

Al fine di preservare ed esaltare le importanti caratteristiche nutrizionali del grano Mancini, abbiamo creato delle ricette di essiccazione specifiche per ogni formato di pasta basate sulla combinazione dei principi di temperatura, umidità, ventilazione e riposo. Asciughiamo pasta Mancini a temperature al di sotto dei 55° C, con punte minime di 36° C. Questi valori comportano tempi di essiccazione che vanno dalle 24 alle 44 ore a seconda del formato, garantendo salubrità e gusto nel prodotto finito.

PACKAGING

Il materiale scelto per la nostra confezione è frutto della continua ricerca con esperti del settore per assicurare la migliore conservazione possibile alla pasta combinata con la massima riciclabilità dell’imballo. Ogni pacco riporta l’annata del raccolto a testimonianza della missione del nostro pastificio agricolo: produrre pasta solo con il grano che viene coltivato direttamente nei campi che ci circondano, ottenendo un prodotto vivo e figlio del raccolto annuale.

PASTIFICIO

Costruito in legno, vetro e cemento si trova nel mezzo di uno dei nostri campi di grano. Pensato per essere integrato al paesaggio della nostra azienda agricola, è il simbolo di come la più avanzata tecnologia e la tradizione possano combinarsi allo scopo di ottenere la migliore pasta possibile.